Lavori estivi per studenti: come trovare lavoro e guadagnare durante l’estate

In questo articolo troverai una panoramica di tutti i lavori estivi per studenti che hai a disposizione per poter impiegare la tua estate e guadagnare.

È il momento di valutare le opportunità che hai davanti a te per trovare il giusto lavoro estivo per studenti che dia la svolta alla tua estate.

lavori estivi per studenti migliori: animatore turistico

Con l’arrivo della primavera siamo sicuri che i tuoi progetti per l’estate prendono forma. Scuola e università si fermeranno e stai pianificando quale possa essere una soluzione valida per i mesi estivi.

Parlando di lavori estivi per ragazzi e studenti le possibilità sono molteplici: dal cameriere nella ristorazione all’assistente in negozio, passando per i centri estivi.

Hai una serie di opportunità per rimanere in città e scegliere tra la vasta gamma di lavoretti estivi all’interno degli annunci.

In questo articolo vogliamo parlarti dei lavori stagionali estivi. Troverai tutte le informazioni riguardanti i lavori per ragazzi estivi, qual è il lavoro estivo più adatto agli studenti delle superiori, i migliori lavori estivi per minorenni e come fare a cercare un lavoro stagionale al mare.

 

 

Perché è importante per te un lavoro estivo stagionale

Partiamo dalla base: perché è importante trovare lavoro per l’estate se sei uno studente?

Ci sono parecchi motivi. Proviamo insieme a vederne alcuni:

  • Lavorare durante l’estate ti permette di non annoiarti a casa. Sebbene possa sembrare faticoso, hai già passato quasi due anni in casa, tra didattica a distanza e distanziamenti vari. Trovare dei lavoretti estivi per guadagnare dei soldi ti permette di uscire di casa e fare nuove conoscenze;
  • Riprendendo il punto precedente, un lavoro estivo per studenti delle superiori ti permette di guadagnare dei soldi che ti torneranno utili durante l’anno. Questo sarà un enorme vantaggio per te: metterai dei soldi da parte che potrai sfruttare nel momento in cui vorrai acquistare un nuovo telefono o una vacanza senza dover chiedere ai tuoi genitori;
  • Trovare un lavoro estivo per ragazzi è abbastanza semplice, anche se non hai grandi esperienze nel tuo curriculum. Questo ti permette di poter fare una delle tue prime esperienze professionali e avere delle armi aggiuntive che inserirai nella tua presentazione per le candidature future, grazie al lavoro stagionale che hai svolto;
  • Un lavoro estivo per universitari o i lavoretti estivi per minorenni ti permettono di imparare: ti cimenterai in un mestiere che sarà nuovo per te e ne uscirai con qualcosa di nuovo nel tuo bagaglio di conoscenze. Oltre lo studio accademico è anche molto importante la pratica sul campo;
  • Ultimo, ma non meno importante: lavorare grazie alle offerte di lavoro estivo per studenti ti permette di conoscere nuovi colleghi, fare nuove amicizie e crearti nuove opportunità.

Molti ragazzi della tua età iniziano a lavorare grazie agli impieghi estivi mentre devono ancora conseguire il diploma.

In questo modo hanno enormi vantaggi nel momento in cui dovranno creare un curriculum per cercare di intraprendere la professione che desiderano.

 

La differenza tra i lavori estivi per studenti e i lavoretti estivi per ragazzi

Vi è una grande differenza tra lavoro per studenti della tua età e lavoretto estivo per ragazzi.

Molte persone ricercano come guadagnare a 17 anni o a 18 anni, prima di iniziare l’università.

Le opportunità principali sono 2:

  • Lavoretto estivo: viene svolto in città, vicino a casa tua e ti impegna per alcune ore durante la giornata. È utile per il tuo portafoglio ma è faticoso e alienante. Sicuramente lo stipendio medio di un cameriere è interessante per te, ma non è uno dei modi per guadagnare più semplice in termini di fatica e divertimento, nonostante sia part time. Riassumendo: stipendio alto, divertimento al minimo;
  • Lavoro in estate: intendiamo un lavoro stagionale che richiede la tua attenzione per più ore durante la giornata e molto spesso viene svolto in una località turistica. Si tratta di una vera e propria assunzione a tempo determinato che ti porta a lavorare al mare, magari nei villaggi turistici. In questo caso verrà inserito nel tuo contratto il vitto e l’alloggio, puoi iniziare a lavorare a partire dai 16 anni e sarà per te un’esperienza formativa unica. Riassumendo: stipendio regolare, divertimento assicurato.

Proseguendo nell’articolo troverai il motivo per cui ci concentriamo su un lavoro vero e proprio da svolgere in estate.

Scoprirai anche qual è la professione che puoi iniziare a svolgere a partire da giugno, anche se cerchi un lavoro stagionale per minorenni e non hai alcuna esperienza.

 

Il miglior lavoro estivo per studenti minorenni e il miglior lavoro estivo per ragazzi di 18 anni o più

Prendendo in considerazione la veloce analisi fatta poco fa sulle differenze tra lavoro stagionale e lavoretto estivo, abbiamo notato come un lavoro stagionale possa essere più adatto a tutti i ragazzi e le ragazze che come te vogliono trascorrere un’estate guadagnando dei soldi senza tralasciare il divertimento.

Il settore del turismo durante l’estate apre delle incredibili opportunità per tutti i giovani, anche coloro che sono alla loro prima esperienza.

Parliamo di un lavoro che ti porta per i mesi in cui non hai impegni legati allo studio a trasferirti temporaneamente nella località in cui verrai impiegato.

Ogni anno in Italia molte aziende, in particolar modo villaggi turistici e hotel, sono alla ricerca di bagnini, camerieri e animatori turistici.

Ti basta fare una breve ricerca tra i vari siti web e se hai più di 15 anni (l’ideale è almeno 17 anni compiuti) il gioco è fatto: vieni inserito a lavorare nei villaggi turistici anche se non hai esperienza.

Questo accade perché è molto difficile conservare le stesse risorse da una stagione all’altra: trattandosi di lavori che si svolgono in affiancamento alla scuola o all’università, i piani da un anno all’altro cambiano ed è quasi impossibile riconfermare le stesse risorse della stagione precedente.

Proprio per questo motivo ogni anno vengono inseriti nuovi lavoratori alla prima esperienza, che apprenderanno il mestiere sul campo, guadagnando e trascorrendo un’esperienza unica.

Tra le varie professioni disponibili nel turismo, c’è un lavoro particolarmente adatto agli studenti minorenni (dai 16 anni in su) e ai ragazzi con 18 anni o più: l’animatore turistico.

Animatore turistico: il miglior lavoro stagionale per studenti

Perché ci sentiamo di fare questa affermazione?

Ci sono molteplici motivi, che abbiamo testato sulla nostra pelle, che ci portano a dire che fare l’animatore nei villaggi turistici è il miglior lavoro stagionale per studenti maggiorenni e minorenni.

Per prima cosa è una vera e propria vacanza – lavoro. Starai al mare per 3 mesi, in un luogo dove ci sono un sacco di persone in vacanza e il tuo lavoro consiste nel far divertire gli ospiti, divertendoti insieme a loro.

Seconda cosa: ti permette di guadagnare dei soldi che ti torneranno utili. Vogliamo essere chiari con te: lo stipendio di un animatore turistico è inferiore a quello che guadagna un cameriere.

Un animatore guadagna in media 700 euro al mese, quanto guadagna un cameriere nella stagione estiva è di gran lunga superiore. Il cameriere però lavora 8 ore al giorno in sala e fa un lavoro meno divertente rispetto a quello di un animatore che pratica sport insieme agli ospiti. Bada bene a questo fattore nella scelta del lavoro che vorrai svolgere.

Terzo aspetto: fare l’animatore turistico (o l’animatrice turistica) ti porterà a viaggiare e conoscere un sacco di nuovi amici, con cui rimarrai in contatto per sempre. È questa la forza di questo lavoro: ti permette di conoscere un sacco di persone che ti regaleranno molto sotto l’aspetto umano.

Quarto aspetto: lavori facendo un’esperienza totalmente diversa da quelle che potresti fare in città. Ti cimenterai nel “fare contatto” con le persone e questo è il punto più importante. Anche se sei timido\a, fare l’animatore turistico ti porterà a dialogare con le persone, a chiacchierare e imparerai a scioglierti molto.

Quinto e ultimo aspetto: i tuoi amici ti invidieranno, perché avrai trascorso un’estate indimenticabile.

Quello che racconterai loro al tuo ritorno li spingerà a voler partire proprio come hai fatto tu. Allo stesso tempo anche i tuoi genitori saranno orgogliosi di te, perché avrai fatto un’esperienza lavorativa (magari la tua prima esperienza di lavoro) e ti sarai messo da parte i tuoi soldini.

È quindi il momento di partire per diventare un animatore turistico vero e proprio.

Scopri subito come trovare le migliori agenzie di animazione turistica in Italia per l’estate!

Come trovare lavoro per l’estate

Per trovare lavoro per l’estate c’è un modo semplicissimo: leggi la nostra breve guida. Troverai tutti i passi che devi compiere per diventare un animatore turistico.

All’interno del nostro blog hai una serie di approfondimenti relativi a tutti gli aspetti del mondo dell’animazione turistica e del lavoro dell’animatore per feste bambini durante l’anno.

Ti consigliamo di leggerli, per avere più informazioni possibili.

Noterai che l’animazione turistica è anche un settore complicato. Ci sono parecchie fregature, tra stage a pagamento, agenzie che non pagano ed è difficile trovare l’azienda giusta per partire.

Proprio per questo abbiamo creato la newsletter totalmente gratuita dell’animatore turistico. Iscriviti subito per ricevere nella tua casella email tutte le informazioni necessarie per evitare le fregature.

Avrai inoltre le offerte di lavoro delle agenzie serie di animazione turistica e candidarti per diventare un vero e proprio animatore turistico.

Compila il form qui sotto e candidati ora per diventare un animatore turistico.

Leggi anche i nostri articoli di approfondimento: