Noleggio catamarano in Sardegna

noleggio catamarano in sardegna

La Sardegna è senza alcun dubbio un gioiellino della nostra bella Italia, ed una delle mete più apprezzate e ambite dai turisti di tutto il mondo.

Se la tua idea è proprio quella di andare in Sardegna e sei un amante della navigazione, un’ottima scelta per la quale puoi optare consiste nel noleggiare un catamarano, che ti permetterà di andare alla scoperta dei fantastici lidi di quest’isola.

Vediamo allora subito più dettagli in merito.

Le coste e le spiagge più consigliate da visitare in Sardegna

Il noleggio catamarano in Sardegna si rivela una strategia vincente per trascorrere una vacanza all’insegna dell’avventura e del relax: con esso puoi andare praticamente dappertutto.

Se però ancora sei un po’ inesperto riguardo alle tante meraviglie che la Sardegna ha da offrire, ti consigliamo alcune mete imperdibili da inserire nel tuo itinerario di viaggio.

 

Zona settentrionale

Situata nella parte nord-est della Sardegna, la costa Smeralda è la meta perfetta per gli amanti della socialità e della vita notturna, che, oltre alle affollate spiagge, si dipana anche nei tantissimi locali di Porto Rotondo e Porto Cervo.

Da visitare ad ogni costo nell’area della Sardegna Settentrionale è poi la spiaggia di Porto Istana, in quel di Olbia, adatta a tutta la famiglia e caratterizzata da una sabbia morbida e delicata e da acque marine che risplendono come il cristallo.

Chi invece ama l’intimità dovrebbe recarsi presso la spiaggia di Cala Spinosa, formata da rocce granitiche che si stagliano su un mare verde smeraldo; estremamente suggestiva è poi anche La Pelosa, un vero e proprio paradiso tropicale con sabbia bianca finissima e fondali bassi.

 

Zona occidentale

Imperdibile per chi ama la natura ribelle e desidera cimentarsi nell’esperienza del surf: questa zona della Sardegna si presenta infatti selvaggia e rigogliosa e le sue acque sono continuamente agitate da freschi venti.

Qui, dal punto di vista delle spiagge, non possiamo evitare di nominare la poco conosciuta ma meravigliosa Cala Domestica, con le sue rocce imponenti che la rendono adatta per chi è alla ricerca di un viaggio all’insegna dell’avventura e dell’esplorazione.

Chi ama la solitudine e la tranquillità non può poi perdersi le dune di Piscinas, con spiagge che si estendono per chilometri, (ancora) non intaccate dall’intervento umano.

 

Zona meridionale

Infinite spiagge sabbiose, lidi bassi, acque calme e cristalline: così si presenta la Costa Rei, collocata nella zona sud-orientale dell’isola, meta ideale per le famiglie con bambini al seguito.

Chi invece è alla ricerca di una località tranquilla e isolata, per trascorrere una vacanza rilassante, consigliatissima è la spiaggia di Cala Turno, che è situata poco più a sud rispetto a quella di Costa Rei.

 

Zona orientale

Concludiamo l’elenco delle aree migliori da visitare in Sardegna, sfruttando il catamarano, con la zona ad est dell’isola, che presenta quella che viene da molti definita la baia più splendida dell’intero Mediterraneo: Cala Luna, caratterizzata da boschi di oleandri e promontori rocciosi, ma anche da una sabbia non finissima.

Per gli amanti della natura, segnaliamo poi anche la Cala Biriola, costituita da un immenso costone di pietra arenaria a picco sulle acque turchesi del mare.